Vai ai contenuti

prog_perozzi_4_250.jpg

 

prog_perozzi_5_250.jpg

 

prog_perozzi_6_250.jpg

icona scai

Frutta nelle scuole

Tabelle di composizione degli alimenti

 Linee Guida per una sana alimenzazione

Link esterno>> Sapermangiare.mobi

educazione alimentare e del gusto

Link 
esterno>> Sapermangiare.mobi
 Link  interno>> Dai geni ai semi
Trasporto e metabolismo di micronutrienti nella prevenzione del rischio di patologia

Responsabile: Giuditta Perozzi

 

Il Progetto è indirizzato allo studio del trasporto e del metabolismo di micronutrienti e del loro coinvolgimento nella prevenzione di alcune patologie cronico-degenerative. La disponibilità dei nutrienti nei diversi organi è il risultato dell’interazione tra la composizione della dieta e l’efficienza dei sistemi di trasporto, distribuzione e utilizzazione, governata nei diversi tessuti dall’espressione coordinata di proteine specifiche. In particolare, nell’ambito di questo progetto affrontiamo lo studio delle basi molecolari della relazione tra micronutrienti e patologie cronico-degenerative concentrandoci su due sistemi: 1) l’omeostasi intracellulare di un micronutriente minerale, lo zinco, il cui trasporto transmembrana è soggetto a una stretta regolazione per mantenere i livelli intracellulari e circolanti in un intervallo di concentrazioni compatibili con la funzionalità dei meccanismi zinco-dipendenti delle cellule e dei tessuti; 2) la regolazione del trasporto della vitamina A in relazione allo stato nutrizionale dell’organismo

Nel primo caso le ricerche sono concentrate sullo studio delle caratteristiche molecolari e funzionali del trasportatore ZnT8, coinvolto nella regolazione della risposta insulinica al glucosio con meccanismi ancora scarsamente definiti. Utilizzeremo linee cellulari in cui l’espressione del gene è assente o in cui la proteina viene modificata mediante l’introduzione di polimorfismi specifici, che nella popolazione sono stati associati a una maggiore predisposizione al diabete di tipo 2. L’effetto di tali modificazioni genetiche sarà saggiato mediante analisi trascrittomica, utilizzando microarrays contenenti geni coinvolti sia nel metabolismo dello zinco che nella specifica funzione ormonale.

Nell’ambito della seconda linea saranno invece analizzate le proteine ed i complessi multiproteici coinvolti nel trasporto e metabolismo della vitamina A mediante un approccio di analisi proteomica.

 

Durata: giugno 2008-dicembre 2011

Parole chiave

Micronutrienti minerali, Zinco, trasporto transmembrana, secrezione insulina, diabete tipo 2

Partecipanti alla ricerca

Collaborazioni esterne

  • Liberato Marzullo, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, Università di Salerno
  • Lello Zolla, Università della Tuscia, Viterbo

CREA

Centro di Ricerca

per gli Alimenti e la Nutrizione

Via Ardeatina 546 - 00178 Roma

Tel.: +39 06 51494.1

Fax: +39 06 51494550

Copyright © INRAN 2009