Vai ai contenuti

CARRIERA


2010 Ricercatore a tempo indeterminato – INRAN

 

1991 Diploma di Laurea in Scienze Biologiche - Università degli Studi di Napoli “Federico II” - Indirizzo di studio in Fisiologia e Scienza dell’Alimentazione

 

1991-93 Tirocinio e abilitazione all’esercizio della professione

 

1994-95 Corso in “Ecologia microbica dei prodotti destinati all’alimentazione umana” Ordine Nazionale dei Biologi – Associazione Biologi Italiani Alimenti e Nutrizione

 

2000 Diploma di Specialista in Scienza dell’Alimentazione - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”- Indirizzo di studio nutrizionistico generale

 

2000-2004 attività libero professionale: valutazione teorica del fabbisogno energetico e nutrizionale di individui in accertate condizioni fisio-patologiche con elaborazione di diete/programmi nutrizionali ad hoc

 

2004: Corso di aggiornamento professionale a distanza “Educazione sanitaria e promozione della salute”- Provider Istituto Superiore di Sanità ISS- Roma

 

2000-2004 Corso di formazione a distanza “Protocollo e gestione informatica dei documenti. Internet: la rete come sistema di comunicazione per la Pubblica Amministrazione”

icona scai

Frutta nelle scuole

Tabelle di composizione degli alimenti

 Linee Guida per una sana alimenzazione

Link esterno>> Sapermangiare.mobi

educazione alimentare e del gusto

Link 
esterno>> Sapermangiare.mobi
 Link  interno>> Dai geni ai semi
Maria Mattera

Qualifica: RICERCATORE

 

AST di afferenza: Scienze degli Alimenti

 

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Roma, Italia,

via Ardeatina, 546

 

Email: mattera@entecra.it

ATTIVITÀ DI RICERCA, INFORMAZIONE E PROMOZIONE

 

Dal 1995 svolge attività di ricerca nei laboratori dell’Istituto Nazionale della Nutrizione, oggi INRAN, secondo 2 linee principali:

  1. studio della composizione chimica di base, verifica dell’etichettatura nutrizionale di alimenti tradizionali e non, valorizzazione di prodotti DOP, tipici o di nicchia italiani e/o europei

  2. determinazione di specifici componenti bioattivi e studi di biodisponibilità di nutrienti, utilizzando metodiche analitiche specifiche (ufficiali o adattate) di chimica e biochimica e tecniche strumentali avanzate

L’attività di ricerca, che nel corso degli ultimi anni si è approfondita nel settore lattiero-caseario, è stata svolta, a diverso titolo, in alcuni Progetti finanziati dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MiPAAF):
“QUAGRI” (2004-2006) - identificazione di alcuni parametri di qualità nutrizionale in cereali e prodotti lattiero-caseari relativamente al contenuto in macro/micronutrienti, digeribilità proteica in vitro, analisi qualitativa della componente proteica in elettroforesi capillare;
“MEZOO” (2006-2008) – ricerca nel latte di bufala e derivati (mozzarelle), prodotto da gruppi selezionati di animali allevati con diversi sistemi foraggieri in aziende sperimentali (anche biologiche) o commerciali, di parametri di qualità nutrizionale e funzionale e, finalizzata alla commerciabilità dei prodotti e alla corretta informazione del consumatore;
“BIOVITA”-(2008-2012) - caratterizzazione chimico-nutrizionale di 1) formaggi DOP italiani o di altri Paesi della Comunità europea per valutarne qualità e adeguatezza nutrizionale e per fornire un supporto scientifico per una loro valorizzazione sul mercato nazionale e internazionale (WP1); 2) latte di diversa origine (bufala, capra, pecora) e/o prodotti loro derivati (burro, panna) a “marchio commerciale di distribuzione” (private label) a confronto con i rispettivi prodotti “di marca” per valutarne qualità e adeguatezza nutrizionale e/o presenza di molecole o componenti “minori" o “funzionali” con specifica attività biologica.


Negli anni ha ricoperto per la I e la II Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Roma “ La Sapienza” diversi incarichi:

2000-2004: docente di “Scienza dell’Alimentazione” nel Corso di Laurea in Infermieristica, Osp. S. Camillo Forlanini -II Facoltà di Medicina e Chirurgia

2006-2008: docente di MED/42 “Igiene generale ed applicata” nel Corso di Laurea di I livello in Dietistica e coordinatore di Corso Integrato (C.I.) “Educazione sanitaria ed alimentare”, Osp. S.Camillo Forlanini - II Facoltà di Medicina e Chirurgia

2004-2008: docente di MED/49 “Scienze Tecniche Dietetiche Applicate” C.I. B2, del Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali, Policlinico Umberto I - I Facoltà di Medicina e Chirurgia

2005-2010: docente di MED/49 “Scienze Tecniche Dietetiche Applicate” nel C.I. C6, ATPA in Scienze della Dietetica - Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali, Policlinico Umberto I – I Facoltà di Medicina e Chirurgia
2000-2010: attività di tutoraggio per laureandi, componente di commissione e relatore di tesi di Laurea nel CdL Spec. in “Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali”, seminari per le scuole superiori e per operatori in ambito sportivo, sviluppo di Moduli di Attività Didattica Elettiva (ADE) presso la I Facoltà di Medicina e Chirurgia per gli studenti del I e II anno del CdLS in Scienze delle Prof.Sanitarie Tecniche Assistenziali

 

Ha pubblicato articoli divulgativi e ha partecipato a trasmissioni televisive nazionali a carattere divulgativo.

 

PUBBLICAZIONI RECENTI

  1. Carbonaro M., Iametti S., Mattera M., Bonomi F., (2004). A spectroscopic study on the metal-binding ability of gastrointestinal peptides from Phaseolus vulgaris L.: a comparison with whole milk. 5rd European Conference on Grain Legumes– 2nd International Conference on Legume Genomics and Genetics. Ed. AEP, Dijon (France): 25-26.
  2. Carbonaro M. and Mattera M., (2004). Characterization of milk protein hydrolysates of low allergenicity by capillary electrophoresis. The Ital. J. of Biochem.: 53 (3): 151.
  3. Carbonaro M. and Mattera M., (2005). “Proteomic strategies for monitoring milk protein quality” In Amino Acids: The Forum for Amino Acid and Proteomic Research, 9th International Congress on Amino Acids and Proteins; Eds. G.Lubec, Wien et al.- Springer Wien, NewYork –Vienna, Austria, 29: (1) 43.
  4. Carbonaro M., Mattera M., Aguzzi A., Di Lullo G., Cappelloni M., (2005). ”Potenziale nutrizionale di nuovi prodotti lattiero-caseari ipoallergenici: acquisizioni del Progetto MiPAF “Tollelat” 2002-2004. Riv Sci Alim/ J. Food Sci. Nutr. Anno 34, n°1/2: 29-37.
  5. Carbonaro M., Mattera M., Di Lullo G., Gabrielli P., (2006). “Proprietà della componente proteica e minerale di cereali e prodotti lattiero-caseari nazionali tipici” In: Ricerche e Innovazioni nell’Industria Alimentare, Ed. Chiriotti Pinerolo (Italia) Vol. VII: 410-414.
  6. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L., Palocci G., Barile V., Tripaldi C., (2007). Influenza dell’alimentazione animale sui parametri di qualità chimico-nutrizionale del latte e della mozzarella di bufala. Atti VI Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti, Coïsson J.D., Arlorio M., Martelli A. Eds, Editrice Taro, Alessandria (ISBN: 978-88-87359-52-7), 83-87.
  7. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L., Palocci G., Barile V., Tripaldi C., (2007). L’alimentazione delle bufale e la qualità zootecnica e chimico-nutrizionale del latte. Atti VI Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti, Coïsson J.D., Arlorio M., Martelli A. Eds, Editrice Taro, Alessandria (ISBN: 978-88-87359-52-7), 752-756.
  8. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L., (2007) Buffalo milk and cheese from animal to human nutrition. Part 1: the unsaponifiable fraction. Proceedings of the 8th World Buffalo Congress. Ital. J. Anim. Sci., 6 (Suppl.2), 1123-126
  9. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L., (2007) Buffalo milk and cheese from animal to human nutrition. Part 2: tracing parameters. Proceedings of the 8th World Buffalo Congress. Ital. J. Anim. Sci., 6 (Suppl.2), 1127-1131.
  10. Barile V.L., Tripaldi C., Pizzoferrato L., Pacelli C., Palocci G., Allegrini S., Maschio M., Mattera M., Manzi P., Borghese A., (2007) Effects of different diets on milk yield and quality of lactating buffaloes: maize versus sorghum silage. Ital. J. Anim. Sci., 6: 520-523.
  11. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L. (2007). Il latte di bufala: influenza dell’allevamento sulla componente insaponificabile. In: Ricerche e Innovazioni nell’Industria Alimentare, Ed. Chiriotti Pinerolo (Italia) Vol. VIII: 421-425.
  12. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L., (2008). Alcuni aspetti della qualità del latte di bufala: effetto della dieta e del periodo di lattazione. Atti VII Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti, Perugia 23-26 giugno 2008, In stampa
  13. Mattera M., Manzi P., Pizzillo M., Claps S., Schettino M.V.,  Pizzoferrato L., (2009) Influenza dell’alimentazione della bufala sulla qualità del latte e della mozzarella. CD “Atti VII Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti, Perugia 23-26 giugno 2008”(ISBN 978-88-86993-28-9), Pdf POS 117 (pg 1-5).   
  14. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L. , (2010) Qualità del latte di bufala e alimentazione animale: effetto di diete a base di legumi. CD Atti 9° Congresso italiano di scienza e tecnologia degli alimenti, Ed. Chiriotti, Pinerolo – Italia (ISBN: 978-88-96027-05-9).Vol.IX, pg. 410-413.
  15. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L., (2010) Qualità del latte di bufala e alimentazione animale: effetto di diete a base di cereali. CD Atti 9° Congresso Italiano di Scienza e Tecnologia degli Alimenti, Ed. Chiriotti, Pinerolo – Italia,  (ISBN: 978-88-96027-05-9).Vol.IX pg. 405-409.
  16. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L., (2010) Dieta animale e stagionalità: qualità del latte di bufala. Ingredienti Alimentari, anno 9 (51), pg.10-14.   
  17. Mattera M., Manzi P., Pizzoferrato L. (2011). Colina e lattulosio nel latte di origine vaccina e caprina. Atti VIII Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti “Qualità e Tipicità degli Alimenti Mediterranei: Alimentazione e Salute”. Marsala 20-24 sett. 2010. Ed. Società Chimica Italiana Roma (ISBN 978-88-86208-65-9)pg.145-149.
  18. Manzi P., Mattera M., Di Costanzo M.G., Pizzoferrato L. (2011). Formaggi DOP europei presenti sul mercato italiano: valutazione della qualità chimico-nutrizionale. Libro degli Atti VIII Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti “Qualità e Tipicità degli Alimenti Mediterranei: Alimentazione e Salute”. Marsala 20-24 sett. 2010 Ed. Società Chimica Italiana Roma (ISBN 978-88-86208-65-9) pg.133-136.
  19. Mattera M., Manzi P., Nicoli S., Pizzoferrato L., (2012). Study on active compounds in cow, buffalo and goat’s butter. Abs ChimAlSi_2012 IX Italian Congress of Food Chemistry. “Food, Functional Foods and Nutraceuticals” Ischia (NA) June 03-07, 2012; Emirates Journal of Food and Agriculture :24, Supp. Issue pg 108.
  20. Manzi P., Di Costanzo M.G., Mattera M., Nicoli S., (2012). A selection of French and British cheeses commercialised in Italy. Abs ChimAlSi_2012 IX Italian Congress of Food Chemistry. “Food, Functional Foods and Nutraceuticals” Ischia (NA) June 03-07, 2012; Emirates Journal of Food and Agriculture Vol 24, Supp. Issue pg 101.
  21. Di Costanzo M.G., Manzi P., Mattera M., Pizzoferrato L., (2012). Study on Private label UHT creams. Abs ChimAlSi_2012 IX Italian Congress of Food Chemistry. “Food, Functional Foods and Nutraceuticals” Ischia (NA) June 03-07, 2012; Emirates Journal of Food and Agriculture Vol 24, Supp. Issue pg 74.

PUBBLICAZIONI DI PARTICOLARE RILEVANZA

  1. M. Mattera, A. Aguzzi, S. Nicoli., M. Cappelloni, M. Lucarini, M.C. Squasi, L Marletta, (1999). Ricotta ovina e vaccina: un aggiornamento della composizione in nutrienti. Riv. Sci Alim./J Food Sci. Nutr. 2: 177 – 184.
  2. M. Carbonaro, G. Grant, P. Dewey, M. Mattera, A. Putzai. (2000) Role of antinutritional factors on in vivo protein digestibility and trace element bioavailability of legumes. Cost Action 98 “Effect of antinutrients on the nutritional value of legume diets”. S.G. Pierzynowsky, J.M. Gee and J. Svendsen Eds. Office Official Publications E.C., Luxembourg Ed.; Vol.9, 121–125.
  3. M. Carbonaro, M. Mattera. (2001). Polyphenoloxidase activity and polyphenol levels in organically and conventionally grown peach (Prunus persica L., cv Regina bianca) and pear (Pyrus communis L., cv Williams). Food Chem. 72: 419 –424
  4. M. Carbonaro, G. Grant, M. Mattera, A. Aguzzi and A. Pusztai, (2001). Investigation of the mechanisms affecting Cu and Fe bioavailability from legumes. Role of seed protein and antinutritional (nonprotein) factors. Biol. Trace Elem. Res. 84: 181 –196.
  5. M. Carbonaro, M. Mattera, S. Nicoli, P. Bergamo, M. Cappelloni., (2002) Modulation of antioxidant compounds  in organic vs conventional fruit (peach -Prunus persica L.- and pear -Pyrus communis L.-) J. Agric. Food Chem. 50: 5458 –5462

CREA

Centro di Ricerca

per gli Alimenti e la Nutrizione

Via Ardeatina 546 - 00178 Roma

Tel.: +39 06 51494.1

Fax: +39 06 51494550

Copyright © INRAN 2009