Vai ai contenuti

CARRIERA


2008 ad oggi Dirigente di Ricerca INRAN

 

1999-2007 Primo Ricercatore INRAN

 

1985-1999 Ricercatore INRAN 1982-1985 Analista per la Repressione Frodi MiPAAF

 

1978-1982 Insegnante di Matematica e Chimica Scuole Statali Medie inferiori e superiori.

ATTIVITA' DIDATTICA

 

Insegnante di “Chimica degli Alimenti” e “Bromatologia”, Università e Scuole Regionali.

FORMAZIONE


2006 Master “Percorsi Istituzionali di Comunicazione Scientifica, Indirizzo medico-farmaceutico-sanitario”.

 

2005 Master “Giornalismo e Comunicazione Scientifica e Istituzionale”.

 

2005 Corso di Formazione “Protocollo programmazione, controllo e valutazione dei risultati della Pubblica Amministrazione” Dipartimento  della Funzione Pubblica.

 

2005 Corso di Formazione “Protocollo e gestione informatica dei documenti.”  Dipartimento della Funzione Pubblica.

 

1978 Abilitazione esercizio professione di Chimico.

 

1978 Laurea in Chimica Industriale.

icona scai

Frutta nelle scuole

Tabelle di composizione degli alimenti

 Linee Guida per una sana alimenzazione

Link esterno>> Sapermangiare.mobi

educazione alimentare e del gusto

Link 
esterno>> Sapermangiare.mobi
 Link  interno>> Dai geni ai semi
Laura Pizzoferrato

Qualifica: DIRIGENTE DI RICERCA 

 

AST di afferenza: Scienze degli Alimenti

 

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Roma, Italia,

via Ardeatina, 546

 

Email: pizzoferrato@entecra.it

ATTIVITÀ DI RICERCA, INFORMAZIONE E PROMOZIONE

 

Ricerca

Studio della qualità degli alimenti, valutazione dei fattori naturali o di processo che la determinano e approfondimento dei meccanismi chimici e biochimici che ne costituiscono la base scientifica, attraverso l’impiego di metodi chimico-fisici, matematici e strumentali avanzati, lo sviluppo di metodi analitici specifici e la ricerca e validazione di indici di prodotto e/o di processo.

 

Sintesi delle principali tematiche

Reazioni chimiche negli alimenti

Reazioni di ossidazione (acidi grassi e steroli)

Reazioni di isomerizzazione (acidi grassi e retinolo)

Reazione di Maillard.

Matrici studiate: latte e derivati, alimenti fonte di lipidi, sistemi modello.

 

Relazioni struttura-attività

Studio bio-strutturale di caroteni, fitati, chitina e chitosani, allomorfi dell'amido, amilosio, amilopectina, cellulosa, beta glucani.

 

Qualità nutrizionale e funzionale di alimenti

Sostanze bioattive naturali e aggiunte, prodotti funzionali. Modifiche chimico-fisiche e interazioni tra nutrienti e componenti/ingredienti funzionali. Matrici studiate: dagli alimenti tradizionali del modello mediterraneo come olio, latte formaggi, uova, ai più inconsueti come alghe, larve e insetti, ai prodotti di nuova formulazione.

 

Informazione e promozione

Diffondere i risultati della ricerca è un dovere, oltre che un’esigenza, del ricercatore. Nell’INRAN la necessità individuale si trasforma in un compito istituzionale al quale si è cercato di rispondere, ad oggi, con circa 100 pubblicazioni divulgative.

PUBBLICAZIONI RECENTI

  1. Manzi P, Marconi S, Aguzzi A, Pizzoferrato L, (2004) Commercial mushrooms: nutritional quality and effects of cooking. Food Chem. 84, 201.206.
  2. Fedele V, Rubino R, Claps S, Manzi P, Marconi S, Pizzoferrato L, (2004) Seasonal variation in retinol concentration of goat milk associated with grazing compared to indoor feeding. South Africa J.Animal Sci. 34 (Suppl.1), 148-150.
  3. Esti M, Cinquanta L, Panfili G, Manzi P, Marconi S, Pizzoferrato L, (2004) Effects of variety and olive ripeness on nutritional quality and oxidative stability of extra virgin olive oils. JFAE. 2 (2), 129-134.
  4. Pizzoferrato L, (2005) Latte e Formaggio tra Scienza e Curiosità. Informazioni serie e semiserie sui prodotti lattiero caseari. La Biblioteca di Caseus, Caseus srl Editore, Potenza, 130 pagine.
  5. Manzi P, Marconi S, Gambelli L, Santaroni GP, Pizzoferrato L, (2005) Caratteristiche chimico-nutrizionali della mozzarella di bufala campana DOP prodotta nell’anno 2004. Riv.Scienza Alim. 1/2, 39-52.
  6. Pizzoferrato L, (2005) La Fibra Alimentare in Prevenzione e terapia dietetica. Una guida per medici e dietisti. E. Del Toma, Il Pensiero Scientifico Editore, Roma, cap 2, pp. 19-28.
  7. Pizzoferrato L (coautore), (2006) Libro Bianco sui Prodotti Lattiero Caseari, ASSOLATTE-INRAN, Tipografia Milanese srl, Corsico (MI).
  8. Manzi P, Pizzoferrato L, (2006) UHT Thermal Processing of Milk in Thermal Food Processing: New technologies and quality issues. Da-Wen Sun Editor, CRC Taylor & Francis Group, Boca Raton FL, pp.299-334
  9. Manzi P, Marconi S, Pizzoferrato L, (2006) Tracing parameters for dairy products. in “Technological innovation and enhancement of marginal products”. Severini C, Pilli T, Giuliani R Eds. C.Grenzi Editori, Foggia, 99-104.
  10. Paci M, Rossi M, Manzi P, Pizzoferrato L, (2006) Direct determination of 9cis 11trans conjugate linoleic acid in milk and butter from different animal species by NMR spectroscopy. in “Technological innovation and enhancement of marginal products”, Severini C, Pilli T, Giuliani R Eds., C.Grenzi Editori, Foggia,  143-150.
  11. Del Toma E., Marabelli R., Pizzoferrato L., Romano F. (a cura di), (2007) Libro Bianco sul latte e i prodotti lattiero-caseari. Compendio per i medici. I quaderni di Accademia, Il Sole 24 ore Sanità.
  12. Manzi P, Marconi S, Pizzoferrato L, (2007) New functional milk-based products in the italian market. Food Chem. 104(2), 808-813.
  13. Barile VL, Tripaldi C, Pizzoferrato L, Pacelli C, Palocci G, Allegroni S, Maschio F, Mattera M, Manzi P, Borghese A, (2007) Effects of different diets on milk yield and quality of lactating buffaloes: maize versus sorghum silage. It.J.Animal Sci. Vol (6) Suppl.2 Part 1, 520-523
  14. Mattera M, Manzi P, Pizzoferrato L, (2007) Buffalo milk and cheese from animal to human nutrition Part 1: the unsaponifiable fraction. It.J.Animal Sci. Vol (6) Suppl.2 Part 2, 1123-1126
  15. Mattera M, Manzi P, Pizzoferrato L, (2007) Buffalo milk and cheese from animal to human nutrition Part 2: tracing parameters. It.J.Animal Sci. Vol (6) Suppl.2 Part 2, 1127-1131
  16. Pizzoferrato L, Manzi P, Marconi S, Fedele V, Claps S, Rubino R, (2007) Degree of Antioxidant Protection: A Parameter to Trace the Origin and Quality of Goat’s Milk and Cheese. J. Dairy Sci. 90, 4569-4574
  17. Fedele V, Pizzoferrato L, Manzi P, Cifuni GF, Sepe L, Di Napoli MA, (2007) Grazed or preserved forage: a global evaluation of goat milk and cheese quality. In “The quality of goat products - Models and tools for evaluation and promotion”, Rubino R, Sepe L eds, CRA - ZOE, Potenza, (ISBN 978-88-902901-1-4) pg. 195-198.
  18. Manzi P, Marconi S, Di Costanzo MG, Pizzoferrato L, (2007) Composizione di formaggi DOP italiani. Riv.Scienza Alim, 36, 9-22.
  19. Manzi P, Pizzoferrato L, (2008) Cholesterol and antioxidant vitamins in fat fraction of whole and skimmed dairy products. Food Bioprocess Technol. http//www.springerlink.com/content/n50432480k423077/ fulltex.hml
  20. Manzi P, Pizzoferrato L, (2008) Kinetic study on unsaponifiable fraction changes and lactose hydrolysis during storage of Mozzarella di Bufala Campana PDO cheese. Int.J.Food Sci.Nutr. http://dx.doi.org/10.1080 /09637480802158176.
  21. Cannella C, Pizzoferrato L, (2008) Il Parmigiano Reggiano: un prodotto naturalmente funzionale. Dossier INRAN.
  22. Pizzoferrato L, (2009) Ingredienti funzionali: effetti collaterali e controindicazioni. Alimenti funzionali 1, 16-21.

PUBBLICAZIONI DI PARTICOLARE RILEVANZA

  1. Pizzoferrato L, Quattrucci E, Di Lullo G, (1990) Evaluation of an HPLC method for the determination of sulphiting agents in foods. Food Add. Contam. 7, 189-195.
  2. Pizzoferrato L, Nicoli S, Lintas C, (1993). GC-MS characterization and quantification of sterols and cholesterol oxidation products. Chromatographia. 35, 5/6, 269-274.
  3. Pizzoferrato L, (1995) X ray and enzymic studies on amorphous cellulose from macroalga Ulva. Eur.J.Clin.Nutr. 49, Suppl.3, 229-232.
  4. Pizzoferrato L, Paci M, Rotilio G, (1998) Structural modification and bioavailability of starch components as related to the extent of Maillard reaction: an enzymatic degradation and a solid state 13C CP MAS NMR study. J.Agric.Food Chem. 46(2), 438-441.
  5. Aro A, Antoine JM, Pizzoferrato L, Reykdal O, Van Poppel G, (1998) Trans fatty acids in dairy and meat products from 14 European countries: the Transfair study. J. Food Comp.Anal. 11, 150-160.

CREA

Centro di Ricerca

per gli Alimenti e la Nutrizione

Via Ardeatina 546 - 00178 Roma

Tel.: +39 06 51494.1

Fax: +39 06 51494550

Copyright © INRAN 2009