Vai ai contenuti

LINKS


AST di afferenza: Area 2 - Nutrizione

CARRIERA


2008 Master in "Sviluppo preclinico e clinico del farmaco", Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

 

2006 Dottorato di Ricerca in “Chimica e Tossicologia degli Alimenti”, Università degli Studi di Perugia

 

2002 Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Università degli Studi di Napoli "Federico II"

icona scai

Frutta nelle scuole

Tabelle di composizione degli alimenti

 Linee Guida per una sana alimenzazione

Link esterno>> Sapermangiare.mobi

educazione alimentare e del gusto

Link 
esterno>> Sapermangiare.mobi
 Link  interno>> Dai geni ai semi
Teresa Petrosino

Qualifica: COLLABORATORE DI RICERCA 

 

AST di afferenza: Scienze della Nutrizione

 

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Roma, Italia,

via Ardeatina, 546

 

Email: petrosino@entecra.it

ATTIVITÀ DI RICERCA, INFORMAZIONE E PROMOZIONE

 

Sviluppo di metodi analitici, principalmente mediante HPLC-MS/MS, per l’identificazione e la quantificazione di biomarcatori di danno ossidativo e di protezione antiossidante. In particolare messa a punto di metodiche HPLC-MS/MS per l’identificazione di metaboliti fenolici secondari e per la determinazione in matrici biologiche (plasma, urine) di due classi di biomarcatori di stress ossidativo: isoprostani (per la valutazione dell’entità della perossidazione lipidica) e 8-idrossi-2’-deossiguanosina (per quanto riguarda i danni a carico del DNA). Tali markers sono utili per valutare, attraverso lo sviluppo di adeguati protocolli sperimentali, l’influenza della dieta sulla modulazione dello stress ossidativo e infiammatorio e per comprendere, quindi, meglio i meccanismi biochimici e fisiologici alla base di tale processo.

Sviluppo e validazione di metodi analitici per il dosaggio di campioni biologici (in particolare mediante HPLC-MS/MS e HPLC accoppiato a radio detector) nel corso di studi di farmacocinetica e metabolismo.

Analisi, mediante diverse tecniche chimico-enzimatico-strumentali, di differenti matrici alimentari sia per la valutazione delle proprietà nutrizionali che per l’identificazione di eventuali adulterazioni e la quantificazione di residui contaminanti (pesticidi, bisfenoli).

PUBBLICAZIONI RECENTI

  1. L. Cossignani, F. Damiani, L. Gabrielli, D. Montesano, M.S. Simonetti, T. Petrosino, F. Ventura, F. Marini, P. Damiani. “Structural characteristics of the triacylglycerol fraction from the seed fat of Mangifera indica”. Italian Journal of Food Science, 2008, 20: 263-271.
  2. T. Petrosino, R. Riccieri, F. Blasi, M. Brutti, G. D’Arco, A. Bosi, S. Maurelli, L. Cossignani, M.S. Simonetti, P. Damiani. “Original normal-phase high-performance liquid chromatographic separation of monoacylglycerol classes from extra virgin olive oil triacylglycerols for their stereospecific analysis”. Journal of AOAC International, 2007, 90 (6): 1647-1654.
  3. P. Damiani, L. Cossignani, M.S. Simonetti, F. Blasi, T. Petrosino, A. Neri. “Identification of cocoa butter equivalents added to cocoa butter. III. Stereospecific analysis of triacylglycerol fraction and some its subfraction”. Eur. Food Res. & Technol., 2006, 223: 645-648.

CREA

Centro di Ricerca

per gli Alimenti e la Nutrizione

Via Ardeatina 546 - 00178 Roma

Tel.: +39 06 51494.1

Fax: +39 06 51494550

Copyright © INRAN 2009