Torna alla pagina
Azione concertata per l' identificazione di contributi scientifici per lo sviluppo dell' acquacoltura biologica in Italia

Progetto U.O1: Qualità nutrizionale, organolettica ed alcuni aspetti della sicurezza d'uso del prodotto

 

 

Responsabile scientifico: Elena Orban

 

L’attività della U.O 1 (INRAN) nell’ambito dell’Azione Concertata sarà quella di promuovere lo sviluppo della conoscenza su aspetti nutrizionali, organolettici nonchè alcuni aspetti della sicurezza d’uso delle produzioni ittiche di acquacoltura tradizionale e biologica in relazione ai vari parametri della filiera produttiva. Verranno individuati indicatori atti a valutare la qualità del prodotto di acquacoltura biologica ed eventualmente in grado di differenziarlo, dal punto di vista qualitativo e/o quantitativo, rispetto a quello proveniente da modalità convenzionali di allevamento.Tale attività sarà svolta anche coordinandosi con altre U.O che si occuperanno di altri aspetti, in particolare, delle materie prime per i mangimi biologici, effetto dello stress, tecniche di allevamento.

Tale attività potrà essere realizzata anche mettendo a disposizione delle altre U.O esperienze e risultati di ricerche precedenti. Un arricchimento di tali esperienze potrà essere ottenuto con un continuo aggiornamento bibliografico e la partecipazione fattiva all’organizzazione di convegni permetterà di divulgare tali informazioni alle altre U.O, all’Amministrazione ed eventualmente ai consumatori.

Obiettivi

Il principale obiettivo del network, composto da 11 Unità Operative, consiste nel miglioramento delle conoscenze scientifiche, relativamente all’impatto delle produzioni biologiche sul benessere dei pesci, sulle qualità nutrizionali ed organolettiche del prodotto, sui bilanci energetici e sulla qualità dell’ambiente.

Partecipanti alla ricerca

Collaborazioni esterne

Ente finanziatore

Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali