Torna alla pagina
attivitą antiossidante e anti-infiammatoria di bevande a base di frutta e a basso apporto calorico

Responsabile Scientifico: Dott Mauro Serafini

 

Obiettivo dello studio è la valutazione dell’impatto dell’ingestione di bevande a base di frutta e a basso apporto calorico sullo stress infiammatorio e ossidante indotto da un pasto standard ad alto contenuto calorico in vivo in soggetti sani sovrappeso. Sarà quindi effettuata la valutazione di marcatori di stress ossidativo, infiammatorio, metabolismo lipidico, glucidico nell’uomo. Sui campioni plasmatici e/o urinari di 15 soggetti sani leggermente sovrappeso (BMI 25-30) verranno misurati marcatori di stress ossidativo e di stato redox. Lo stress ossidativo varrà valutato tramite la misura di selezionati parametri ossidativi (isoprostani), mentre lo stato redox varrà valutato tramite la misura di marcatori di Capacità Antiossidante Totale, quali FRAP e TRAP, per la misura rispettivamente del potenziale riducente e del potenziale "chain breaker " nei fluidi biologici; lo stato infiammatorio verrà valutato misurando i livelli circolanti di selezionate citochine e molecole d'adesione. I risultati del progetto forniranno indicazioni quantitative sul ruolo delle molecole antiossidanti nel prevenire lo stress ossidativo e infiammatorio, indotto da diete ad alto contenuto lipidico ed energetico, in vivo nell'uomo dando indicazioni sul loro meccanismo d'azione e sulle possibilità di rigenerare antiossidanti endogeni in condizioni di stress ossidativo.

Partecipanti alla ricerca

Collaborazioni esterne

Coca cola USA - F. Roberrts (DIR)

University of Glasgow - A. Crozier (ORD)