Torna alla pagina
Valorizzazione del seme di carciofo e di cardo: aspetti nutrizionali

Responsabile scientifico: Giuseppe Maiani

 

Obiettivo generale del programma di ricerca è quello di valorizzare il seme proveniente da varietà o ibridi F1 di carciofo e linee selvatiche di cardo. Al fine di valorizzarne la produzione, si intende dare una caratterizzazione quali-quantitativa dei fitochimici di cui i semi sono ricchi (nutrienti e non nutrienti) con lo scopo di incentivarne il possibile utilizzo come nutraceutici e di valorizzare il sistema agro-alimentare. Il progetto raccoglie l’impegno di 12 Unità Operative provenienti da diversi ambiti disciplinari e professionali.

L’obiettivo primario dell’U.O. INRAN è la caratterizzazione nutrizionale di linee di semi di carciofo e di cardo selvatico ad alto contenuto di antiossidanti. Obiettivo secondario è la valutazione delle differenze in composizione nutrizionale tra i semi di carciofo e di cardo, e studiare la variabilità dovuta all’area geografica di coltivazione e alle condizioni pedo-climatiche all’interno di entrambe le specie.

L’attività di ricerca consiste nella:

Partecipanti alla ricerca