Torna alla pagina
Marina Peparaio

Qualifica: CTER

 

AST di afferenza: Scienze Applicate alla Alimentazione

 

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Roma, Italia,

via Ardeatina, 546

 

Email: peparaio@entecra.it

ATTIVITÀ DI RICERCA, INFORMAZIONE E PROMOZIONE

Dal 1991 ad oggi, nei progetti di ricerca del laboratorio di analisi sensoriale, la sottoscritta, prende parte a

 All’interno del laboratorio di analisi sensoriale sovrintende a: tutte le fasi di organizzazione, preparazione, presentazione, esecuzione dei test sensoriali, raccolta dei dati ed elaborazione sia per i test con panel di assaggiatori che per i consumatori. Inoltre, provvede alla gestione e organizzazione della banca dati dei consumatori, contattati dall’INRAN per le prove di accettabilità sensoriali, ed eseguendo le interviste telefoniche nell’ambito dei programmi d’Istituto.

Ha fatto parte del comitato organizzatore, del I° Congresso Nazionale SISS “Ruolo dell’analisi sensoriale per la valorizzazione delle produzioni alimentari Italiane”. Roma 13-14 Novembre 2003

PUBBLICAZIONI RECENTI

  1. F. J. Comendador, E. Moneta, M. Peparaio, F. Paoletti, N. Nardo, A. Spina,M. Palumbo. 2009. “Il pane di La Ruscìa prodotto in Abruzzo”. Panificazione & Pasticceria, Maggio-Giugno, 84. 61-68
  2. Comendador F J, Sinesio F, Moneta E, Peparaio M, Nardo N, Paoletti F, (2009)  La qualità organolettica del pane di Montecalvo. Panificazione e Pasticceria. 83,33-38;
  3. Sinesio F,  Comendador F J, Moneta E, Peparaio M, Taste perception of umami rich dishes in Italian culinary tradition. J. Sensory Studies (accettato, in corso di stampa, pubblicato on line il 27/04/2009)
  4. Sinesio F, Paoletti F, D’Egidio M G, Moneta E, Nardo N,  Peparaio M and Comendador F J, (2008) Flavour and Texture as Critical Sensory Parameters of Consumer Acceptance of Barley Pasta. Cereal Food World.  53, 4, 206-213.
  5. Sinesio F., Moneta E., Peparaio M. Sensory characteristics of traditional field grown in southern Italy tomato genotypes  Journal of Food Quality,  2007, 30(6), 878-895.
  6. Raffo A, Sinesio F, Moneta E, Nardo N, Peparaio M & Paoletti F, (2006) Internal quality of fresh and cold stored celery petioles described by sensory profile, chemical and instrumental measurements Eur Food Res Technol. 222(5-6), 590-599
  7. Paoletti F, Raffo A, Brancaleone M, Nardo N, Sinesio F, Moneta E, Peparaio M, (2005) Caratterizzazione organolettica del sedano “Bianco di Sperlonga”. Colture protette. 10, 69-73.
  8. F Paoletti, N Nardo, E Moneta, M Peparaio, F Sinesio, FJ Comendador (2005)  Micro test di estensibilità su impasti per la previsione della qualità del pane. Tecnica Molitoria. 12, 1300 - 1307.
  9. Sinesio F, Moneta E, Peparaio M, Paoletti F,( 1991) Correlazione di parametri della texture di würstel misurate per via sensoriale e strumentale. Industrie Alimentari. (30), 998-1001.

PUBBLICAZIONI DI PARTICOLARE RILEVANZA

  1. Esti M, Moneta E, Peparaio M and Sinesio F, (2009) Studio delle caratteristiche sensoriali attraverso l’analisi delle corrispondenze. Ingredienti Alimentari. 43 pp.26-32; 
  2. Comendador F J, M Peparaio, E Moneta, (2008) I sensi dell’udito e del tatto.  In “Più ortaggi, legumi e frutta. Educazione alimentare e del gusto nella scuola primaria. Manuale per l’insegnante”. Pacchetto didattico a cura di D. D’Addessa, E. Toti, D. Martone. INRAN. Ed. BetMultimedia. Capitolo 8, 103-120
  3. D’Addesa D, Martone D, Sinesio F, Marzi V, Comendador FJ, Peparaio M,  Moneta E, Cairella G, Panetta V, Sette S, (2008) Intervento di educazione alimentare e del gusto per incrementare l’assunzione di portaggi, legumi, e frutta nei bambini (Testing a nutritional and taste education intervention approach to increase vegetables and fruit consumption among children. Annali di Igiene:  20(2), 159-169 
  4. Sinesio F, Moneta E, Peparaio M, (2007) Sensory characteristics of traditional field grown in southern Italy tomato genotypes. J  Food Qual  30(6), 878-895. 
  5. Sinesio F,  Comendador F, Moneta E, Peparaio M, Paoletti F, Nardo N (2008) Qualità organolettica della Mozzarella di Bufala Campana DOP. In Maiani G. (a cura di) “Qualità Alimentare” Progetto Strategico D.M. 591/7303/02. Capitolo 3  Filiera Lattiero Casearia. pp. 331-356.
  6. Esti M, Moneta E, Peparaio M and Sinesio F, (2009) Studio delle caratteristiche sensoriali attraverso l’analisi delle corrispondenze. Ingredienti Alimentari. 43 pp.26-32;
  7. Comendador F J, M Peparaio, E Moneta, (2008) I sensi dell’udito e del tatto.  In “Più ortaggi, legumi e frutta. Educazione alimentare e del gusto nella scuola primaria. Manuale per l’insegnante”. Pacchetto didattico a cura di D. D’Addessa, E. Toti, D. Martone. INRAN. Ed. BetMultimedia. Capitolo 8, 103-120
  8. D’Addesa D, Martone D, Sinesio F, Marzi V, Comendador FJ, Peparaio M,  Moneta E, Cairella G, Panetta V, Sette S, (2008) Intervento di educazione alimentare e del gusto per incrementare l’assunzione di portaggi, legumi, e frutta nei bambini (Testing a nutritional and taste education intervention approach to increase vegetables and fruit consumption among children. Annali di Igiene:  20(2), 159-169
  9. Sinesio F, Moneta E, Peparaio M, (2007) Sensory characteristics of traditional field grown in southern Italy tomato genotypes. J  Food Qual  30(6), 878-895.
  10. Sinesio F,  Comendador F, Moneta E, Peparaio M, Paoletti F, Nardo N (2008) Qualità organolettica della Mozzarella di Bufala Campana DOP. In Maiani G. (a cura di) “Qualità Alimentare” Progetto Strategico D.M. 591/7303/02. Capitolo 3  Filiera Lattiero Casearia. pp. 331-356.